Salerno 17 Novembre 2015

Muri d'autore

Venerdì 13 novembre, alle ore 11.00, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, alla presenza del Sindaco f.f di Salerno Vincenzo Napoli e dell’Assessore alla Cultura e al Turismo Ermanno Guerra, la ''Fondazione Alfonso Gatto'' ha presentato il progetto ''Muri d'autore''.

Il progetto "Muri d'autore" ha lo scopo di creare un museo permanente che si presenterà come un insediamento artistico all’aperto e donerà vitalità e creatività agli spazi cittadini, sottolineando il ruolo sociale della poesia come strumento trasversale per la riqualificazione urbana ed il miglioramento dell’immagine della città. L'intero quartiere Fornelle sarà lo scenario dell'intervento. Su ciascun palazzo, lungo le arcate, a ridosso del giardino si trascriveranno poesie e pensieri dei principali poeti internazionali e locali. Per l'occasione saranno invitati alcuni protagonisti del festival della ''Poesia di strada'', muralisti internazionali, artisti locali e calligrafi.
 

Il progetto intende svilupparsi in rapporto con gli ambienti della vita artistica e culturale locale, con la scuola ''Barra e Lanzalone'', il liceo artistico cittadino, con l’associazionismo, con l’università, con le case famiglia ubicate nel quartiere, con i singoli giovani e i gruppi attivi nel panorama artistico. Uno dei punti di forza del progetto, infatti, è la sinergia che si creerà tra le varie realtà del territorio, volte a perseguire obiettivi di qualità, innovazione e crescita culturale.
 

Il carattere sperimentale del progetto, inoltre, risiede nell’innovativo e più concreto rapporto tra la poesia, la città e i poeti, nella revisione e arricchimento del concetto di monumentalità e di decoro urbano per gli edifici pubblici e privati.Gli interventi avranno, dunque, una rilevanza non solo formale, ma anche concettuale aumentando la consapevolezza dell propria città da parte dei salernitani.

La ''Fondazione Alfonso Gatto'' intraprenderà una continua azione di stimolo per garantire la promozione del progetto e il suo inserimento stabile negli itinerari artistico culturali.



Fonte

Sito 

banner_creativita_urbana
banner dothewriting